Mock Draft 2.0

Il draft non è una scienza esatta ed a pochi giorni del giorno delle scelte, ecco il mio mock 2.0 con una piccola postilla: io di prospetti e draft ne capisco poco, ma questo mi pare essere un draft in cui anche tanti esperti sembrano capirne poco.

ben-mclemore-dunk

  1. Cleveland Cavaliers. Gira voce che Len stia salendo forte nelle considerazioni di tutti, ma Nerlens Noel resta il mio favorito. Se non cedono la scelta.
  2. Orlando Magic. Quasi tutti convengono che andranno su una guardia, continuando l’era Nelson, e la più forte di tutte è Ben McLemore perchè Olapido fa scopa con Afflalo.
  3. Washington Wizards. Sembra quasi che non abbiano scelta nel prendere Otto Porter, per rinnegare definitivamente il buco dell’acqua Vesely.
  4. Charlotte Bobcats. La loro scelta cambierà i destini del draft. Hanno carenze ovunque, ma Alex Len potrebbe essere la pietra su cui costruire il pacchetto lunghi del futuro con Mullens e Byombo.
  5. Phoenix Suns. Olapido o Bennett? La rotazione dei lunghi è peggiore di quella degli esterni, Anthony Bennett può avere quel potenziale che Olapido non ha.
  6. New Orleans Pelicans. Dice siano intenzionati a prendere un’ala piccola, ma se arriva Trey Burke, per giocare a due con Davis e avere più qualità nel backcourt non credo se lo lascino scappare.
  7. Sacramento Kings. Trapelano voci che vogliano dare le chiavi della squadra in mano a Cousins. Quindi sul perimetro occorre gente che sappia stare al suo posto e che sia affiabile, quindi penso a Victor Olapido.
  8. Detroit Pistons. Hanno un evidente buco sul perimetro nella posizione di 2/3. Potrebbero puntare a Kentavious Caldewell-Pope.
  9. Minnesota Timberlwolves. Un esterno con punti nelle mani, che possa rendere imprevedibile un attacco che tolta la verve di Rubio tende a diventare prevedibile anche se di grande spessore. Ecco perchè per me Shabbazz Muhammed potrebbe essere la scelta migliore.
  10. Portland Trail Blazers. Un cento con caratteritistiche diverse sa Leonard che potrebbe anche giocare con Alridge o al suo posto come Cody Zeller.
  11. Philadelphia Sixers. Un giocatore che possa cambiare Holiday, farlo giocare da guardia, e comunque saper fare canestro penso posso servire ai nuovi Sixers, quindi vado con CJ McCollum.
  12. Oklahoma City Thunder. Come hanno dimostrato i PO, i Thunder hanno bisogno di un centro che possa permettergli di non far giocare Perkins troppo a lungo. Kelly Olynyk potrebbe avere tanti estimatori.
  13. Dallas Mavericks. Quasi tutti li danno interessati a Micheal Carter-Williams, direi che può starci.
  14. Utah Jazz. Sembrano interessati a prendere un lungo che possa integrarsi con Favors e Kanter da ambo i lati del campo e Steven Adams potrebbe fare al caso loro.
  15. Milwaukee Bucks. Via Ellis avrebbero punta a Muhammed ma se lo pescano prima potrebbero virare su un giocatore in grado di integrarsi con Jennings come il figlio di Tim Hardaway.
  16. Boston Celtics. L’anno 0 dei nuovi Celtics passa per Giannis Adetokumbo?
  17. Atlanta Hawks. Per non saper ne leggere ne scrivere, Lucas Nogueira prendiamolo, se diventa un nuovo Varejo tanto meglio.
  18. Atlanta Hawks. Potrebbe essere un draft buttato via o un draft geniale a posteriori scegliendo Ricardo Ledo.
  19. Cleveland Cavaliers. C’è bisogno di un ala piccola che possa tirare piedi per terra ma anche essere funzionale in altre parti del campo, come Reggie Bullock.
  20. Chicago Bulls. Un cambio per Noah serve eccome, se poi è pure francese con potenziale difensivo (che a Thibodeau non dispiace) anche meglio, quindi Rudy Gobert, se arriva fino a lì potrebbe avere chances di essere chiamato.
  21. Utah Jazz. Penso che l’interessamente su Shane Larkin possa scaturire in una scelta se arriva fino a qui.
  22. Brooklyn Nets. Serve un tiratore piazzato da far maturare alle spalle di Johnson e possa stare in campo a punire i raddoppi quindi Allen Crabbe dovrebbe essere papabile.
  23. Indiana Pacers. Dennis Schoroeder per fare il vice Hill e nel sistema difensivo di Vogel non sembra male.
  24. New York Knicks. Sheed è out, Chandler è in parabole discendente, Martin non penso sia nelle priorità e resta Camby che è quasi un ex giocatore per cui la verticalità di Goergui Dieng potrebbe fare comodo.
  25. Los Angeles Clippers. Dietro la coppia di lunghi titolari, peraltro criticata a LA, un lungo che possa dare una mano in difesa e completarsi con entrambi come Mason Plumlee.
  26. Minnesota Timberlwolves. Glen Rice Jr può dare a Adelman la stazza di cui ha bisogno in guardia.
  27. Denver Nuggets. Sono un cantiere aperto, hanno bisogno un po dappertutto, probabilmente di un tiratore come Tony Snell un po di più.
  28. San Antonio Spurs. Paiono orientati a un cambio per Parker, ma se invece preferissero prendere un cambio per Ginobili come Alex Abrines?
  29. Oklahoma City Thunder. Potrebbero mettere carne al fuoco sul perimetro con un prospetto europeo intrigante come Sergei Karasev.
  30. Phoenix Suns. PJ Tucker ha sguazzato per un anno ai Suns, Jamaal Franklin può fare altrettanto anche se è più perimetrale.

Dimmi cosa ne pensi!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...